Unnikked - Esperienze personali in campo informatico

Un nuovo metodo di scheduling

Quando hai un blog, devi anche pensare a pubblicizzare (SPAM per i più pignoli) per ottenere il traffico, altrimenti come fai ad emergere?

Un primo passo è ottimizzare il lato SEO del blog, in modo tale da ricevere traffico dalle ricerche organiche; non siamo biologi.

Oltre al traffico generato dai motori di ricerca (leggi google perché in tutti questi anni di blogging l’80/90% del traffico mi arriva da lui) è importante comunque pianificare una strategia di scheduling di contenuti su un social media.

Che sia spam ininterrotto dei propri articoli o di link poco importa, aiuta a creare un brand dietro al blog, il che aiuta.


Nel corso degli anni sono passato dall’usare Buffer, a pubblicare manualmente, a schedulare con la pagina facebook e tweetdeck e tool simili, fino ad arrivare tramite IFTTT e google calendar (se leggi tra le righe capirai il perché ho linkato un articolo sui blog di telegram).

Questi metodo si aiutano, ma hanno un difetto: sono buchi neri che piegano lo spazio tempo come non mai.

Sinceramente a me secca spendere 700 ore a fare il figo e a schedulare come un robot; preferisco spendere queste mila ore a rispondere ai commenti, parlare su twitter e sul mio gruppo Telegram. (ok questo articolo sta sembrando sempre più un post per pubblicizzare le mie attività con Telegram, storytelling ? no, siete troppo paranoici.)

E allora quale è questo micidiale metodo che sto cercando di propinarvi in stile come ottenere 700k visitatori senza fare niente.


Cron, BASH, curl, IFTTT

Perché scomodare formati dati speciali, super servizi quando in una serata potevo costruirmi la soluzione finale a tutto ? Eh, la pigrizia.

Bando alle ciance e snoccioliamo “l’algoritmo”

  • I cron attivano gli script ad orari da me prefissati
  • Lo script ottiene una linea random da un banale ed evergreen file di testo
  • Tramite curl posto la richiesta su un recipe Maker di IFTTT così non devo sbattermi, con oAuth e mazzi vari (sono pigro).

Il risultato ? Gustatavalalo.

#!/bin/bash

FILE="random_links.txt"

TEXT="$(shuf -n 1 $FILE)" # magia, magia!

curl -s \
	-X POST https://maker.ifttt.com/trigger/post_twitter_text/with/key/tipiaceressesaperlo \
	-d value1="$TEXT"