Unnikked - Esperienze personali in campo informatico

Come installare Ajenti su Ubuntu

Ajenti è un pannello di amministrazione per server, open source, disponibile su Linux e FreeBSD che supporta varie configurazioni software per server con un una raffinata interfaccia utente.

Ajenti include molti plugin pronti all’uso che permettono la configurazione sia del sistema operativo che dei pacchetti software. La lista dei software supportati include Apache, BIND9, Cron, CTDB, DHCPD, NFSD, Iptables, Munin, MySQL, Netatalk, NGINX, PostgreSQL, Samba, lm-sensors, Squid 3, Supervisor.

Dispone di una interfaccia veloce e responsive, utilizza poca memoria e dispone di strumenti come gestore file, terminale e editor di codice, tutto ciò che un amministratore necessita.

Quindi si presenta come una valida alternativa al ben famoso Webmin.

Per installare Ajenti aggiungiamo la chiave della repository:

wget http://repo.ajenti.org/debian/key -O- | apt-key add -

Aggiungiamo la repository in /etc/apt/sources.list:

echo "deb http://repo.ajenti.org/ng/debian main main ubuntu" >> /etc/apt/sources.list

Installiamo il pacchetto:

apt-get update && apt-get install ajenti

Avviamo il servizio:

service ajenti restart

Il pannello è disponibile tramite HTTPS sulla porta 8000. La username di default è root e la password è admin.

Si raccomanda di cambiare la password di root dopo aver installato il software per far ciò bisogna andare nella sezione Configura -> UTENTI

Dashboard

e cliccare su Modifica password

Modifica password

Confermiamo i cambiamenti cliccando sul tasto Salva e riavviamo il pannello cliccando su Riavvia.