Unnikked - Esperienze personali in campo informatico

Cosa è una VPN e quali sono i suoi benefici?

Una VPN, o Virtual Private Network, permette di creare una connessione sicura verso un altra rete attraverso Internet. Le VPN possono essere usate per accedere ad aree ristrette di siti web, proteggendo la navigazione dell’utente da occhi indiscreti tramite connessioni Wi-Fi pubbliche e altro.

Le VPN essenzialmente reindirizzano tutto il traffico della rete dell’utente alla rete impostata; il beneficio di tale configurazione è di accedere ad una risorsa nella rete da remoto bybassando eventuali censure applicate ad Internet. La maggior parte dei sistemi operativi hanno un supporto integrato per le VPN.

Cosa è una VPN?

Quando connettiamo il computer (o qualsiasi altro dispositivo, come uno smartphone o un tablet) ad una VPN, il computer si comporta come se fosse sulla stessa rete dove risiede il server VPN. Tutto il traffico dell’utente è inviato tramite una connessione sicura alla VPN. Dal momento che il computer si comporta come se fosse su quella rete, ciò permette di accedere in sicurezza a risorse di rete locali anche quando si è dalla parte opposta del mondo rispetto alla locazione del server. Sì può anche usare internet come se si fosse presenti nella località in cui risiede il server VPN, il che è conveniente se si sta usando una connessione Wi-Fi pubblica o si vuole accedere ad un sito web geo-bloccato.

Quando si naviga su internet mentre si è collegati ad una VPN, il computer contatta il sito web attraverso la connessione criptata del protocollo VPN. La VPN reindirizza la richiesta per l’utente e reindirizza la risposta dal sito web verso l’utente attraverso la connessione criptata.

VPN Esempio

La VPN è uno strumento molto semplice, ma può essere usato per molteplici scopi:

  • Accedere ad una rete aziendale quando si è in viaggio: le VPN sono usate frequentemente dagli impiegati delle aziende che viaggiano spesso e devono collegarsi alla rete aziendale usando tutte le risorse annesse. Le risorse locali non devono essere esposte direttamente su Internet, ciò comporta maggiore sicurezza.
  • Accedere alla rete domestica quando si è in viaggio: un utente può impostare una VPN anche per poter accedere alla propria rete domestica quando è in viaggio. Ciò permette di poter utilizzare il proprio computer da remoto attraverso internet, usare i file locali condivisi, e giocare su internet come se si fosse sulla stessa rete locale (LAN)
  • Nascondere le attività di navigazione dalla rete locale e ISP: se si usa una connessione Wi-Fi pubblica, le attività di navigazione sui siti che non supportano il protocollo HTTPS sono visibili da tutti quelli che sono sulla stessa rete, utilizzando per esempio un software come Wireshark. Se si vuole nascondere la proprie attività per privacy, si può utilizzare una VPN. La rete locale vedrà solo una singola e sicura connessione VPN. Tutto il traffico viaggerà sulla VPN. Se da una parte questo metodo può essere utilizzato per bypassare le operazioni di monitoring degli ISP, si tenga a mente che i fornitori di connessioni VPN potrebbero tracciare il traffico dalla loro parte.
  • Accedere ad un sito bloccato: quando si è in viaggio e si vuole accedere ad un sito specifico di una nazione, questo potrebbe essere bloccato per non essere raggiunto da una nazione esterna, usando una connessione VPN, che risiede nel paese dove è collocato il sito web, si può “aggirare” tale limite
  • Bypassare la censura: Diverse persone che vivono in Cina usano la VPN per aggirare il Grande Firewall Cinese per garantirsi l’accesso completo ad Internet.
  • *Scaricare file: **molte persone usano la VPN per scaricare file tramite BitTorrent*. Potrebbe essere utile se si scaricano file illegali. Se il proprio ISP strozza BitTorrent e rende il download molto lento, si può usare BitTorrent su una VPN per ottenere una velocità maggiore. Questo metodo può essere usato anche per altri tipi di servizi oscurati o limitati dal proprio ISP fino a quando l’ISP stesso andrà ad interferire con il traffico VPN stesso.

Vedremo, nei prossimi articoli, come configurare una connessione VPN.