Unnikked - Esperienze personali in campo informatico

Come installare Ghost

Ghost è una nuova piattaforma blogging basata su Node.js che mira a fornire una piattaforma blogging innovativa, essa è nata grazie a Kickstarter, nota piattaforma dove vengono proposte idee innovative al fine di raccogliere fondi per la loro realizzazione.

In questo articolo vedremo come installare questa nuova piattaforma su un server VPS che utilizza come sistema operativo Ubuntu 12.10, ma vale anche per altre distribuzioni.

Per prima cosa bisogna avere installato Node.js come descritto in questo precedente articolo, assicuriamoci che la versione di Node.js installata sia almeno la 0.10.

Una volta installato Node.js possiamo procedere all’installazione di Ghost. Per prima cosa bisogna registrarsi sul sito ufficiale per poter scaricare una copia del codice sorgente della piattaforma.

Creiamo la cartella su cui andremo ad ospitare Ghost:

mkdir -p ~/ghost
cd ~/ghost

E scarichiamo in essa i sorgenti della piattaforma:

wget https://ghost.org/zip/ghost-latest.zip

Successivamente scompattiamo l’archivio con:

unzip ghost-latest.zip

Installiamolo con:

npm install --production

Prima di avviare il server dobbiamo effettuare una modifica al file di configurazione, creiamo una copia del file config.example.js su cui basarci:

cp config.example.js config.js

Apriamo config.js con un editor di testo e inseriamo l’indirizzo IP del server su cui Ghost è ospitato e specifichiamo il nome dominio (campo url:)su cui il blog viene ospitato:

Ghost config.js

Al termine dell’installazione possiamo avviare la piattaforma:

npm start --production

Il blog può essere raggiunto tramite http://tuodominio:2368.

Per creare l’account di amministrazione basterà andare su http://tuodominio:2368/ghost.

Per poter lasciare in background in esecuzione del server di Ghost basterà avviarlo utilizzando il comando nohup e specificando che il processo deve essere eseguito in background tramite &:

nohup npm start --production &

.