Unnikked - Esperienze personali in campo informatico

Rendi automatiche le tue azioni con If This Then That

Siete avvezzi a effettuare operazioni macchinose ogni giorno? Siete sui principali social network e ogni qualvolta generate una notizia dovete pubblicarla manualmente in ognuno di essi?

In questo articolo voglio presentarvi un interessante servizio che permette di automatizzare alcune operazioni che si effettuano sul web ogni giorno: If This Then That!

“Metti internet a lavorare per te”. Questo servizio si basa su questo semplice principio: se succede l’evento x allora fai y.

Il fulcro di IFTTT sono i Channels, ovvero i canali con cui creare Triggers e Actions per formare i Recipes.

IFTTT supporta una varietà di canali, come Facebook, Twitter, Dropbox, Google Drive, Google Mail, Box.com, Skydrive e tanti altri. La lista dei canali supportati è disponibile in questa pagina.

La parte *this **di una ricetta è il *Trigger, ovvero l’evento che si innesca. Alcuni esempi di Trigger sono: “Sono taggato in una foto di facebook” o “Un file è stato caricato nella cartella Pubblica di Dropbox”.

La parte that di una ricetta è l’azione da compiere. Esempi di azioni sono “inviami un messaggio” oppure “crea un messaggio di stato su Facebook”.

Frammenti di informazioni dei Trigger sono chiamate Ingredients (ovvero ingrediente). Per esempio, gli ingredienti di un evento Email potrebbero essere: soggetto, testo, allegati, data di ricezione e il mittente.

Le ricette create da ogni utente possono essere condivise con tutta la comunità di If This Then That, in questo modo si avranno già migliaia di ricette pronte per essere utilizzate. Le ricette possono essere cercate in questa pagina.

Le ricette personali possono essere disattivate e riattivate a piacimento, e quando vengono riattivate funzioneranno come se fossero state appena create.

Una volta creata una ricetta personale il sistema di IFTTT controllerà periodicamente ogni 15 minuti la ricetta per determinare le azioni da compiere, esistono però alcune ricette etichettate con il simbolo () che vengono eseguite non appena si scatena l’evento.